PROGETTISTI

NAUTA DESIGN

La realizzazione dell’A66 si deve a due dei migliori studi di progettazione del mondo: Nauta Design e Jim Pugh e John Reichel dell’omonimo studio californiano. Queste le caratteristiche fondamentali del nuovo 66 piedi secondo Nauta Design: “Modernità, maneggevolezza, seduzione: ecco le parole chiave del progetto che abbiamo realizzato per Advanced Italian Yachts. Abbiamo dato allo scafo una carena di nuova generazione, con grandi volumi portanti a poppa; all’aggressività dello scafo si sposano geometrie di coperta che comunicano velocità ed efficienza. Le dimensioni quasi “oversize” del pozzetto invitano al relax della crociera estiva, ma le grandi superfici vetrate della tuga consentono di godere appieno la navigazione in ogni stagione. Negli interni abbiamo voluto creare un’atmosfera accogliente con un grande open space centrale che prende luce dalla finestratura continua su 360° e le funzioni diverse nelle differenti zone rendono la vita a bordo confortevole come quella di casa.”

Massimo Gino – Mario Pedol

REICHEL & PUGH

Stabilità, performances unite agli ampi volumi sono gli obbiettivi raggiunti nella progettazione di questo scafo. La forma del timone e la sezione della pinna sono il risultato dello sviluppo delle più recenti ricerche per ottenere velocita’ ed elevate prestazioni e consentire al timoniere il perfetto controllo dell’imbarcazione e facilità di utilizzo con qualsiasi tipo di navigazione e condizioni meteo. Lo sviluppo e l’ottimizzazione di queste geometrie provengono dal continuo passaggio di informazioni che lo studio riceve in tempo reale dalle sue imbarcazioni, maxi, minimaxi e tp 52,presenti con successo sui campi di regata di tutto il mondo. Una elegante coperta in teak e una tuga modernissima e di design completata da due coamings che proteggono le sedute del pozzetto caratterizzano la geometria della coperta. La razionalità del sistema di controllo delle manovre correnti consente una facilità d’uso a vela anche in equipaggio ridotto. Sottocoperta lo yacht è moderno, spazioso e confortevole. L’importante larghezza al baglio massimo che si protrae in maniera continua fino a poppa, consente dil disporre di una area salone di dimensioni inusitate per una imbarcazione di queste dimensioni. L’unione di questi elementi e l’utilizzo delle tecnologie più avanzate, ha permesso la realizzazione di un progetto esteticamente incomparabile e dotato di incredibili performances a vela, unite ad una straordinaria facilità d’uso.

Jim Pugh – John Reichel